Facchino Azienda Vitivinicola
Facchino Azienda Vitivinicola


cortese alto monferrato
          Cortese dell’Alto Monferrato

Denominazione di Origine Controllata

                         “Pacialan” 

Il Cortese dell’Alto Monferrato D.O.C.  è uno dei vini bianchi pregiati nel panorama del vino bianco doc del piemonte, ed è uno degli aperitivi più famosi.

Vino dal colore giallo paglierino con riflessi verdolini. Il profumo caratteristico del vitigno è tenue, ma persistente e si accosta elegantemente a note floreali e fruttate . Il suo sapore  fresco e la sua acidità equilibrata lo rendono un perfetto compagno di antipasti leggeri e piatti di pesce, ottimo come aperitivo. Servire a 8°-10°C.

Contattateci per avere ulteriori informazioni su questo vino, tipica espressione delle potenzialità del nostro territorio; un vino giovane realmente unico per finezza e inimitabile per tipicità; prodotto che non può mancare nelle cantine degli intenditori.

……………………………………………………………………………………………………………………………………………….

Scheda Tecnica

Cortese dell’Alto Monferrato D.O.C. “Pacialan”

Vino secco dal profumo caratteristico si distingue per il suo gusto morbido e  per le lievi note amarognole che lo rendono ancor più gradevole.
Ottimo compagno dei prodotti ittici è altrettanto adatto come aperitivo.

Colore:  alla vista è cristallino, di colore paglierino scarico con netti riflessi verdolini.
Profumo: al naso si presenta giustamente intenso e persistente, fine, con sentori floreali e fruttati di fiori di campo un po’ appassiti, mela golden e pera abate mature.
Gusto: in bocca è secco, fresco, molto sapido, delicatamente caldo, di equilibrata struttura e persistenza, con gradevole fondo sapido-amarognolo.
Retrogusto: vena sapida e note floreali e fruttate.

Abbinamenti: accompagna eccellentemente antipasti e pesce, è ottimo anche come aperitivo.
Temperatura consigliata di servizio 8-10°C
Dati tecnici
Vendemmia: 2017
Vitigno: 100% Cortese
Zona di produzione: Rocca Grimalda e Carpeneto
Altitudine vigneto: 260 m s.l.m.
Tipologia terreno: argilloso-calcareo
Esposizione: sud-sud/ovest
Giacitura: collinare
Sistema di allevamento: controspalliera
Potatura: Guyot
Sesto d’impianto: 0,95m x 2,60m
Densità ceppi: 4000 piante/Ha c.a
Vendemmia: seconda decade di Settembre
Vinificazione
Pressatura: soffice su uve intere
Fermentazione alcolica: T° controllata(16-17°C)
Dati analitici
Alcol svolto: 12,5 % vol